FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il fatturato di LVMH non cresce più ai ritmi di una volta, e questo, secondo l’agenzia Bloomberg, potrebbe portare la casa del lusso francese ad un’operazione di M&A. Dopo l’acquisizione di Bulgari nel 2011, nel mirino, per l’agenzia di stampa, potrebbero esserci Burberry, il gruppo britannico dei beni di lusso, o anche la statunitense Tiffany, storico marchio di gioielli che capitalizza oltre 8 miliardi di dollari. Il titolo LVMH al momento segna un +0,7& a Parigi.