1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Luxottica, per Studi e Investimenti acquisizione Oakley cara ma strategica

QUOTAZIONI Luxottica Group
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Luxottica ha annunciato l’acquisizione dell’azienda Usa Oakley sulla base di un prezzo pari a 29,3 dollari per azione, per un controvalore pari a 2,1 mld di dollari, con un premio rispettivamente del 18% e del 24% sul prezzo medio del titolo negli ultimi 30-90 giorni. La società ha già fornito indicazioni sulle sinergie operative attese dall’aggregazione, pari a 100 mln l’anno entro il prossimo triennio. Il rapporto Debt/Ebitda ’07 PF di Luxottica è atteso a 2,3.
Secondo gli analisti di Studi e Investimenti Mobiliari, l’operazione è molto positiva da un punto di vista strategico, poiché riguarda un brand molto forte, con ulteriori possibilità di espansione internazionale e che potrà trarre evidenti benefici dall’integrazione con Luxottica in termini distributivi. Da un punto di vista finanziario, precisa il report, l’acquisizione non è avvenuta a multipli certo contenuti (p/e ’08 di 26, ev/ebit ’08 di 17), ma sono giustificati dalla ratio strategica del deal e dall’ottimizzazione della leva finanziaria del gruppo. Sulla base di stime preliminari, incorporando il 40% delle sinergie potenziali dal 2008, l’acquisizione risulta controdiluitiva sull’Eps di circa l’8%, per poi salire su livelli double digit dal 2009.