1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Luxottica: la spike di ieri strizza l’occhio allo short

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ieri Luxottica ha toccato i nuovi massimi storici, con il titolo che ha registrato un top di giornata a 40,50 euro. L’indicazione, solitamente dal significato marcatamente rialzista, non ha tuttavia rafforzato il quadro tecnico del gruppo veneto. La chiusura delle contrattazioni è infatti avvenuta sotto i massimi del giorno precedente. A far suonare un primo campanello sulla prosecuzione del trend rialzista è stata così la candela lasciata in eredità dalla seduta di ieri: si tratta di una sorta di shooting star dall’ombra superiore non troppo estensa. Ma comunque significativa. Significativa perché il massimo di ieri ha permesso a Luxottica di portare a termine l’esatto test del cambio di stato dei vecchi supporti dinamici espressi dalla trendline ascendente tracciata con i minimi crescenti del 7 e 12 marzo. Detta linea di tendenza fu violata al ribasso lo scorso 26 marzo. La conferma che il quadro tecnico, almeno nel breve, stia deteriorandosi si è avuta quest’oggi, con il titolo che ha accelerato al ribasso una volta che le quotazioni hanno si sono portate sotto i minimi di ieri. L’insieme di queste considerazioni, unitamente all’interessante rapporto rischio/rendimento potenziale che la vicinanza ai massimi storici offre, permette di guardare con favore all’implementazione di un’eventuale strategia di matrice short. Chi volesse posizionarsi in vendita potrebbe dunque sfruttare eventuali rimbalzi di breve respiro a 39,80 euro per farlo. Con stop che scatterebbe in caso di accelerazioni del titolo oltre i 40,60 euro, il primo target si avrebbe a 37,40 euro mentre il secondo a 35,10 euro.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CALCIO

Juventus: acquisizione definitiva del calciatore Juan Cuadrado

La Juventus, che ieri si è laureata Campione d’Italia per il sesto anno consecutivo, ha emesso una nota per annunciare che “a seguito del verificarsi delle prestabilite condizioni contrattuali”, è scattato l’obbligo di acquisto a titolo definitivo da…

COMMODITY

Oro: tensioni politiche spingono i prezzi ai massimi da fine aprile

Rialzo di mezzo punto percentuale per il future con consegna giugno sull’oro, in aumento a 1.259,9 dollari l’oncia. I prezzi, sui massimi da tre settimane, capitalizzano la crescita della volatilità sulle piazze finanziarie e le tensioni in arrivo da…

COLLOCAMENTO AZIONI

Emak: Yama avvia un collocamento sul 10% del capitale

Yama Spa, azionista di maggioranza di Emak con il 75,185% del capitale, ha avviato la cessione di massime 16,4 milioni di azioni, corrispondenti a circa il 10% del totale. Il collocamento verrà realizzato attraverso una procedura di accelerated book …

MERCATI

Mercati europei contrastati. Tonfo per la belga UCB

Avvio di settimana contrastato per le borse europee: a Londra il Ftse100 ha terminato a 7.496,34 punti, +0,34%, il Dax si è fermato a 12.619,46, -0,15%, e il Cac40 a 5.322,88, -0,03%.

Acquisti sull’euro, che ha aggiornato i massimi da novembre a …