Luxottica prende lo scivolo, il mercato dice ni alle ambizioni di Guerra

Inviato da Redazione il Gio, 17/02/2005 - 10:30
Quotazione: LUXOTTICA GROUP
Luxottica prende lo scivolo. Il titolo della gruppo guidato da Andrea Guerra accusa un ribasso dello 0,92%, scambiando a quota 16,41 euro, dopo la flessione del 2% riportata alla vigilia. A scombussolare la vita dell'azione i recentessimi dati di bilancio. Numeri che sostanzialmente sono stati in linea alle attese di mercato, scongiurando per il momento l'incubo mini-dollaro. L'attenzione degli analisti si è spostata poi sull'outlook e sulle strategie del gruppo. E proprio ieri gli esperti e investitori sono stati accontentati: si è tenuta la conference call con la comunità finanziaria. Un'occasione, che è stata propizia per parlare delle nuove sfide a cui Luxottica si sta preparando. Dopo aver fatto rotta su Cole National, il 2005 sarà l'anno della Cina per il gruppo dell'occhialeria. Luxottica vuole infatti potenziare la distribuzione in Asia ed entro l'anno potrebbe perfezionare un'acquisizione nel Paese del drago. Obiettivi ambiziosi che potrebbero però pesare sui conti della società. I costi infragruppo dell'integrazione di Cole National hanno già riservato qualche sorpresa. Per esempio l'Ebit 2004 è risultato inferiore alle stime degli analisti di Goldman Sachs. Quindi: è giusto guardare avanti ad Agordo, ma con prudenza.
COMMENTA LA NOTIZIA