Luxottica perde terreno in Borsa. I conti non bastano. Per analisti è colpa del dollaro

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 29/04/2011 - 11:22
Quotazione: LUXOTTICA GROUP
Niente sorprese dai conti di Luxottica e il titolo va giù in Borsa. L'azione della società dell'occhialeria cede lo 0,97%, scambiando a 22,48 euro. Come osservano gli analisti di Equita, i risultati comunicati ieri dal gruppo sono allineati alle loro attese e a quelle di consensus a livello consolidato: "i ricavi sono saliti dell'11,8% a 1.556 milioni, rispetto al un +10,2% atteso e a un +10,9% previsto dal consensus; l'Ebit è cresciuto del 21% a 207 milioni rispetto a 206 milioni attesi e a 205 milioni di consensus, mentre il net profit è balzato del 22% a 115 milioni, di poco sotto i 116 milioni attesi e ai 114 milioni di consensus". "Il secondo trimestre stando alle prime indicazioni è partito bene negli Stati Uniti grazie al contributo della Pasqua, al trend in Australia e in Nuova Zelanda che ci lascia confidenti sul target di +5% nei ricavi same store e grazie anche al buon portafoglio ordini wholesale", segnala il broker. C'è un però. "Sulle nostre stime annuali, l`unico elemento peggiorativo è il dollaro ora incorporato a 1,45 da 1,40. Fattore che avrà un impatto a livello di ricavi del 3-4%, ora atteso a 460 milioni nel 2011 e a 554 milioni nel 2012".
COMMENTA LA NOTIZIA