Luxottica: Del Vecchio cede solo il 3,8%, prove di rimbalzo per il titolo

QUOTAZIONI Luxottica Group
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prova a rialzare la testa Luxottica, all’indomani del tonfo registrato ieri. Leonardo Del Vecchio, che aveva reso noto la sua volontà di cedere il 7% della sua quota di controllo nell’azienda degli occhiali, detenuta attraverso la holding Delfin, è poi ritornato parzialmente su i suoi passi. Ieri infatti Delfin ha annunciato di aver completato la cessione solo del 3,8% del capitale di Luxottica, pari a 18 milioni di azioni ordinarie per complessivi 486 milioni di euro. L’operazione, effettuata attraverso un accelerated bookbuilt offering riservato ad investitori istituzionali, è terminata ad un prezzo di 27 euro per azione. il titolo al momento avanza dello 0,5% a quota 28,14.