Luxottica: Ad Guerra verso l'addio dopo 10 anni, tonfo del titolo a Piazza Affari

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 20/08/2014 - 09:48
Quotazione: LUXOTTICA GROUP
Scossone al vertice di Luxottica, azienda leader mondiale nelle montature per occhiali da vista e da sole. L'Ad Andrea Guerra sarebbe ad un passo dall'addio dopo dieci anni al comando della società di Agordo, fondata e presieduta da Leonardo Del Vecchio. Proprio i contrasti con il patron, come scrivono questa mattina Il Sole 24 Ore e Il Corriere della Sera, sarebbero alla base della rottura. Decisamente negativa la reazione del mercato: a Piazza Affari il titolo Luxottica mostra un tonfo di circa 5 punti percentuali a 38,63 euro.

L'uscita di scena dell'Ad Guerra non dovrebbe comunque essere traumatica ma coincidere con la scadenza del Cda che resterà in carica fino all'approvazione del bilancio 2014, in sostanza fino al prossimo marzo. Non è però da escludere un cambio lampo al vertice subito dopo l'estate. La società non ha né commentato né smentito quanto riportato dalla stampa nazionale.

Andrea Guerra ha preso in mano le redini di Luxottica nel 2004 e in dieci anni il titolo dell'azienda di Agordo ha messo a segno una performance strabiliante passando da 13 euro a 40 euro. L'era di Guerra è stata contrassegnata da una serie di acquisizioni a livello internazionale come Oakley nel 2007, leader mondiale nel settore degli occhiali sportivi, oppure il recente accordo con Google per la realizzazione e la progettazione dei Google Glasses.
COMMENTA LA NOTIZIA