1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Lusso: nel 2014 crescerà del 6%, i più richiesti saranno gli accessori

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Il mercato del lusso non conoscerà crisi nemmeno quest’anno e continuerà a crescere allo stesso ritmo del 2013, anche in assenza di fattori esterni scatenanti. Secondo l’Altagamma Consensus, basato sulle previsioni di 16 analisti internazionali del settore, si prevede infatti per il 2014 una crescita dei consumi mondiali del segmento attorno al 6% a tassi costanti, analoga a quella dello scorso anno. “Stiamo entrando in una nuova fase per il settore, lo definirei un new normal – ha commentato Claudia D’Arpizio, partner di Bain & Company e autrice dello studio annuale di settore – l’assenza nel breve periodo di fenomeni esplosivi com’è stata la Cina negli anni scorsi, e allo stesso tempo una maggiore capacità reattiva alla crisi nei mercati maturi danno luogo ad un trend di crescita più stabile e sano, tra il 4% e il 6% a cambi costanti nei prossimi anni”.
A sostenere la domanda saranno soprattutto i mercati orientali. A livello geografico infatti lo studio prevede una crescita dei consumi del lusso del 9% in Giappone, seguita a ruota dal Medio oriente (+8%) e dall’Asia (+7%). Il Giappone mostra una consistente crescita reale ma con un effetto cambio negativo che non accenna ad attenuarsi. Poco dinamica la Cina Continentale, bene Hong Kong e Macau, ancora non brillante la Corea del Sud, mentre il Sud Est Asiatico è in forte crescita, con l’Indonesia in prima fila. Guardando a Occidente, gli Stati Uniti si presentano come il rinnovato motore di crescita, con un aumento della domanda stimato intorno al 6% nelle Americhe, mentre l’Europa (+4%) è sostenuta soprattutto dagli acquisti turistici. 
Tra le categorie di prodotto saranno gli accessori i più richiesti dai consumatori mondiali. “Accessori, gioielli e orologi si prevedono essere le categorie più performanti (+6%), seguite da abbigliamento (+5%)”, sostiene Armando Branchini, vice presidente di Altagamma. In questo scenario, l’Ebitda medio delle imprese del lusso nel 2014 potrà crescere di 7 punti percentuali rispetto al 2013.