Lukoil: tonfo dell'utile 2013, output in aumento dell'1,2%

Inviato da Luca Fiore il Mer, 19/02/2014 - 16:19
Quotazione: LUKOIL OAO
Lukoil, secondo maggior produttore petrolifero russo, ha chiuso l'esercizio 2013 con un utile netto in calo del 29% annuo a 7,8 miliardi di dollari, l'Ebitda è sceso del 12% a 16,7 miliardi e le vendite hanno evidenziato un incremento dell'1,6% annuo a 141,5 miliardi. L'anno scorso l'output totale di idrocarburi della società è salito dell'1,2% a 2,2 milioni di barili di olio equivalente.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA