1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Lufthansa: Stotz, risanare Alitalia avrebbe significato un downgrade dei nostri rating

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Presentare un’offerta per rilevare il 49,9% del capitale di Alitalia messo in vendita dal Tesoro avrebbe stressato oltre misura i rating di Lufthansa. Lo ha detto Stephanie Stotz portavoce della compagnia tedesca raggiunta telefonicamente in tarda mattinata da Finanza.com per commentare la notizia della rinuncia del vettore della gara Alitalia. “Avremmo corso il rischio di veder ribassati i nostri rating. Così con le informazioni che abbiamo avuto e la nostra esperienza nel settore abbiamo deciso di non presentare nessuna offerta per Alitalia”, ha detto la Stotz. Fin all’ultimo minuto secondo l’ultimo tam tam di Borsa Lufthansa è stata indecisa sul da farsi: da un lato c’era l’amministratore delegato della compagnia, Wolfgang Mayrhuber, dall’altro i membri del consiglio di sorveglianza. A fine ottobre nel corso di una conferenza stampa l’ad di Lufthansa aveva ammesso di aver constatato che Alitalia aveva necessità di una ristrutturazione importante e il suo management non era in grado di dire se la ristrutturazione progettata recentemente poteva essere sufficiente.