1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Lufthansa, Citi taglia il tp e le stime sull’ebit 2008/2009

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Viaggia in territorio positivo Lufthansa a Francoforte. Le quotazioni della compagnia aerea tedesca segnano un progresso pari a circa lo 0,33% a 15,23 euro per azione. In modo parallelo a quanto fatto dal Dax, anche Lufthansa ha virato in territorio positivo dopo avere toccato un minimo intraday in area 15 euro. Intanto, in una nota diffusa oggi gli analisti di Citigroup hanno ritoccato il prezzo obiettivo sul titolo del gruppo di Köln, portandolo da 27 a 22 euro per azione. Ma non solo. Gli esperti della banca d’affari americana hanno rivisto al ribasso anche le stime sull’ebit 2008, che è sceso da 1,56 miliardi di euro a 1,25 miliardi per il 2008, le previsioni per il 2009 sono passate da 1,7 a 1,28 miliardi. La motivazione di questo taglio è da rintracciare nell’aumento del prezzo del petrolio. Citi ha però confermato la raccomandazione “buy”. Per quale motivo comprare, dunque, le azioni Lufthansa? “Rappresentano una buona possibilità di investimento – spiegano gli esperti della banca americana – soprattutto se si guarda all’aspettativa di una serie di iniziative di ristrutturazioni, e in una prospettiva di recupero dell’Europa. Lufthansa ha anche degli interessi nell’Asia e nei mercati Emergenti, questo significa una minore esposizione all’economia statunitense rispetto alle altre compagnie europee”.