1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Casa ›› 

Luce e gas, da domani risparmi in media di 92 euro l’anno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Risparmi in arrivo sulle bollette, che nel 2008 hanno rappresentato una voce di spesa non indifferente del bilancio delle famiglie italiane. Lo aveva già anticipato il Rie (Ricerche industriali ed energetiche) qualche giorno fa e ora la notizia è stata ufficializzata dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas, che in una nota diramata il 30 marzo ha annunciato di avere stabilito, dal primo aprile, una nuova diminuzione delle condizioni economiche di riferimento. Nel dettaglio, il costo dell’energia elettrica da domani scenderà del 2% e quello per il gas di un più deciso 7,5%, con una riduzione totale media ponderata di circa sei punti percentuali. Ciò significa che la spesa su base annua di una “famiglia tipo” scenderà di circa 9,4 euro per l’energia elettrica e di 83 euro per il gas naturale, con un risparmio complessivo di 92 euro su base annua. Non solo, ma l’Authority segnala anche la prosecuzione del “sensibile calo” del Gpl (gas di petrolio liquefatto) distribuito in rete: la flessione ammonta al 5%, con una minore spesa di 35 euro su base annua, sempre prendendo in considerazione una famiglia tipo. “Possiamo annunciare – commenta il presidente dell’Autorità per l’energia, Alessandro Ortis – ulteriori riduzioni delle bollette, a vantaggio dei consumatori, grazie al calo del petrolio dal settembre 2008. Per l’elettricità, questi positivi effetti si erano già tradotti in ribassi nel precedente aggiornamento, con un -5,1% da gennaio”. “Particolarmente significativa – aggiunge Ortis – è l’attuale diminuzione dei prezzi del gas, il cui aggiornamento segue a distanza l’andamento dei prezzi elettrici, essendo i prezzi del gas collegati all’andamento delle quotazioni dei prodotti petroliferi nei nove mesi precedenti. Per questo, a gennaio la riduzione sul gas, -1%, era stata meno evidente di quella attuale”.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Mutui: ancora in aumento, ma nel 2017 permangono incertezze

Risparmi in arrivo sulle bollette, che nel 2008 hanno rappresentato una voce di spesa non indifferente del bilancio delle famiglie italiane. Lo aveva già anticipato il Rie (Ricerche industriali ed energetiche) qualche giorno fa e ora la notizia è stata ufficializzata dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas, che in una nota diramata il 30 […]

Immobili: grandi città italiane, la tipologia più richiesta è il trilocale

Risparmi in arrivo sulle bollette, che nel 2008 hanno rappresentato una voce di spesa non indifferente del bilancio delle famiglie italiane. Lo aveva già anticipato il Rie (Ricerche industriali ed energetiche) qualche giorno fa e ora la notizia è stata ufficializzata dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas, che in una nota diramata il 30 […]

Ristrutturazioni casa: più del 50% delle richieste è al Nord

Risparmi in arrivo sulle bollette, che nel 2008 hanno rappresentato una voce di spesa non indifferente del bilancio delle famiglie italiane. Lo aveva già anticipato il Rie (Ricerche industriali ed energetiche) qualche giorno fa e ora la notizia è stata ufficializzata dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas, che in una nota diramata il 30 […]

L’identikit di chi cerca casa: è donna, millennial e tecnologica

Risparmi in arrivo sulle bollette, che nel 2008 hanno rappresentato una voce di spesa non indifferente del bilancio delle famiglie italiane. Lo aveva già anticipato il Rie (Ricerche industriali ed energetiche) qualche giorno fa e ora la notizia è stata ufficializzata dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas, che in una nota diramata il 30 […]