1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Lucchini: raddoppiano gli utili nel 2005, chiuso contenzioso con Egl

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il gruppo Lucchini, controllato al 70% dalla russa Severstal, ha chiuso il 2005 con un utile netto consolidato 73,2 milioni di euro, raddoppiato rispetto al risultato dell’esercizio precedente (36,1 milioni di euro). L’utile, dice la società in una nota, include ammortamenti e svalutazioni di immobilizzazioni per 120,9 milioni di euro e oneri per stanziamenti rettificativi per 31,1 milioni di euro. I ricavi complessivi sono stati di 2.421,5 milioni di euro mentre il margine operativo lordo ha registrato una crescita del 13,4% attestandosi a 321,0 milioni di euro (283 milioni di euro nel 2004). La congiuntura del settore è stata favorevole solo nella prima parte del 2005, ha detto la società, poi si indebolita e solo nel dicembre dello scorso anno sono stati notati segnali di ripresa. Inoltre, secondo quanto ha appreso Finanza.com, si sarebbe chiuso nei giorni scorsi l’arbitrato tra la società bresciana e la società svizzera Egl-Elektrizitats-Gesellschaft Laufenburg AG (presente in Italia anche con una jv nel campo dell’energia con Hera in Campania). Il collegio arbitrale avrebbe condannato la società italiana al pagamento di circa 1,76 milioni di euro più interessi.