1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Loy (Uil), il Paese è ancora nel pieno della recessione. L’emergenza è il lavoro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“I dati della cassa integrazione relativi al mese di febbraio mettono in evidenza, se ce ne fosse ancora bisogno, un Paese in piena crisi occupazionale, di cui non si intravede una via di uscita”. Lo ha detto Guglielmo Loy, segretario confederale Uil a proposito dei dati sul lavoro diffusi questa mattina dall’Inps. “Le ore di cassa integrazione autorizzate dall’Inps aumentano vertiginosamente su base annua sia per quanto riguarda la cassa integrazione straordinaria che quella ordinaria. Quanto al calo della cassa integrazione in deroga esso è dovuto essenzialmente al blocco amministrativo causato dal ritardo con cui si è arrivati alla ripartizione delle risorse da destinare alle singole regioni, risorse peraltro totalmente insufficienti a garantire l’utilizzo degli ammortizzatori per tutto il 2013. Servono quindi – conclude Loy – politiche urgenti e non più rinviabili per affrontare l’emergenza lavoro”.