Lottomatica, la scommessa è short nell'immediato

Inviato da Riccardo Designori il Mar, 11/01/2011 - 10:43
Deciso segnale di vendita generato ieri da Lottomatica. Le azioni del gruppo attivo nelle scommesse hanno infatti violato al ribasso i fondamentali supporti di area 9,10 euro facendo in questo modo scattare un'ondata di vendite causate dagli stop che hanno avuto come ulteriore contraccolpo la contestuale violazione anche degli ultimi supporti statici rappresentati dalla soglia psicologica dei 9 euro, minimi storici registrati in occasione della seduta del primo dicembre. Non avendo indicazioni di carattere grafico, il primo target dello short che si può aprire all'altezza di 9,10 euro in caso di ritracciamento del titolo nel corso delle prossime sedute è posizionato a 8,48 euro. In quest'area le azioni completerebbero infatti il pull back profondo della trendline ribassista tracciata con i massimi decrescenti del 12 aprile e del 6 agosto 2010. Con stop a 9,70 euro, il secondo target è invece collocato all'altezza della soglia psicologica degli 8 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA