Lottomatica: Sala, "puntiamo sugli Stati Uniti"

Inviato da Maurizio Cappelletti il Lun, 08/01/2007 - 11:13
Lottomatica guarda alla possibilità di crescere negli Usa. "Alcuni stati come Indiana, New Jersey e Illinois stanno iniziando a considerare l'ipotesi di privatizzare le proprie lotterie e noi siamo ovviamente interessati all'eventuale cessione". È quanto afferma l'amministratore delegato della società controllata dal gruppo De Agostini, Marco Sala, in un'intervista rilasciata al Sole 24 Ore. Il nuovo piano industriale sarà presentato entro il primo trimestre del 2007, ma gli ultimi sviluppi confermano la volontà del gruppo di diversificare le fonti di entrata. Sala crede molto anche nelle scommesse, settore in cui Lottomatica si è aggiudicata complessivamente 1644 diritti, concentrati in particolare sui "corner", quegli spazi all'interno di punti vendita già esistenti ove vendere i servizi legati alle scommesse. "In questa operazione abbiamo già investito 55 milioni di euro e altri 15-25 serviranno per le infrastrutture", dice l'amministratore delegato di Lottomatica, sottolineando l'importanza dell'entrata in un mercato "che oggi vale due miliardi, ma che raddoppierà nei prossimi due o tre anni".
COMMENTA LA NOTIZIA