Lottomatica maglia rosa del Ftse Mib in scia ai dati su carte prepagate Cartalis

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Lottomatica svetta sul paniere principale di Piazza Affari con un rialzo del 2,50% a 11,65 euro in scia ai dati relativi alle carte prepagate emesse da Cartalis Imel, la società di moneta elettronica controllata all’85% da Lottomatica Servizi Italia (gruppo Lottomatica) e al 15% da Banca Sella. Nel 2011, infatti, i clienti del business delle carte prepagate Cartalis sono raddoppiati rispetto allo scorso arrivando a sfiorare il milione di unità.