Lottomatica: impatto tassazione su Vlt di 25 mln nel 2012, -1% sul Ftse Mib

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 10/11/2011 - 10:55
Lottomatica sotto i riflettori a Piazza Affari. In una giornata caratterizzata dai rialzi, il titolo sul Ftse Mib segna un calo dell'1% a quota 11,88. Ieri la società ha quantificato l'impatto negativo atteso dall'incremento del 1% della tassazione sulle Vlt nel 2012. L'effetto sull'Ebitda è stimato in 25 milioni (2,5% su quello 2012), grazie agli accordi già esistenti con la rete commerciale, che riducono l'onere per Lottomatica rispetto alle elaborazioni fornite ieri dagli analisti di Equita, che prevedevano un impatto di circa 10 milioni più elevato. "La conseguenza permanente dal 2013 dall'incremento della tassazione dello 0,5% sarebbe quindi poco superiore all'1% dell'Ebitda di gruppo, del tutto gestibile", commenta la sim milanese che conferma la raccomandazione buy con target price a 16,1 euro. Il gruppo inoltre ha evidenziato come l'introduzione della tassazione al 6% sulle vincite superiori a 500 euro, già attuato in passato nel lotto, non abbia comportato impatti sulle abitudini di consumo e come la quota di vincite superiori a 500 euro rappresenti meno del 5% delle vincite del portafoglio giochi di Lottomatica.
COMMENTA LA NOTIZIA