Lottomatica: Equita passa a buy fino a 15,4 euro

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 28/04/2011 - 11:04
Equita rivede al rialzo la valutazione di Lottomatica, all'indomani dell'uscita dei conti. Il broker alza la raccomandazione sulla società italiana a buy da hold e il target price a 15,4 euro da 15,3. "I risultati del primo trimestre 2011 sono stati come atteso molto forti, leggermente superiori alle nostre attese e sopra il consensus, con un Ebitda in crescita del 30% a 256 milioni contro i 252 milioni attesi e 242 milioni del consensus, trainati dalle attività italiane", commentano gli analisti nella nota odierna. L'utile si è attestato a 21,9 milioni, rispetto ai 25,5 milioni attesi, mentre il debito si è rivelato in linea con le attese a -2,9 miliardi. "Lottomatica ha alzato la guidance 2011 con un Ebitda visto a 890-910 milioni, da 850-865 milioni, essenzialmente per la performance delle videolotteries - segnalano alla Sim milanese - Si tratta di target coerenti con la nostra stima a 907 milioni, alzata recentemente proprio per riflettere i dati di mercato molto forti sulle videolotteries, e leggermente sopra consensus a 890 milioni". Per quanto riguarda la valutazione gli analisti segnalano che ulteriori modifiche sono marginali alle loro stime e alla valutazione di 15,4 euro, che corrisponde a un target di 14 volte P/E e 6 volte l'Ebitda 2012. "Pensiamo che il successo del lancio delle videolotteries e il recupero del lotto nel 2011 sia ora nei numeri e nei prezzi", osservano ancora. A loro avviso infatti "Il consolidamento delle performance italiane dopo il 2011 e il rilancio di GTech potrebbe essere elementi di ulteriore rerating, ma al momento è ancora prematuro da incorporare, nonostante il buon trimestre di GTech in termini di same-store sales (+6% in USA +4.5% globale)".
COMMENTA LA NOTIZIA