Lottomatica, decisiva l’accelerazione oltre le resistenze di 11,15 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Molto bene in Borsa Lottomatica che beneficia così del deciso miglioramento grafico messo a segno con la chiusura di ieri sopra le resistenze statiche di 11,15 euro. Le azioni del gruppo guidato da Lorenzo Pelliccioli hanno così la possibilità di raggiungere a breve i top a 12/12,20 euro abbandonati definitivamente il 20 novembre, giorno in cui si verificherò il cedimento della trendline ascendente disegnata con i low del 25 agosto e del 29 settembre. Quella odierna è la terza seduta consecutiva al rialzo e proprio negli ultimi giorni i titoli, oltre a chiudere sopra alle resistenze statiche citate in precedenza, hanno incrociato dal basso verso l’alto la media mobile a 200 periodi e negato il segnale di vendita generato dal cedimento della trendline rialzista di breve ottenuta con i minimi del 20 gennaio e del 7 febbraio . Anche le altre medie, di breve e di medio, forniscono indicazioni positive essendo state a loro volta incrociate nell’ultimo periodo dal basso verso l’alto. Da evidenziare infine che i rialzi di venerdì hanno permesso la violazione della trendline ribassista di lungo periodo ottenuta unendo i massimi decrescenti del 12 aprile e del 26 ottobre 2010. Partendo da questi presupposti è dunque possibile entrare in acquisto a 11,25 euro. Con stop collocato a 10,60 euro, il primo target è fissato a 12 euro mentre il secondo è a 12,50 euro.