1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Lottomatica, bypassate le resistenze statiche di breve ha nel mirino gli 11 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’intonazione positiva dei listini azionari europei, trainati dei dati sul mercato del lavoro tedesco ( con i disoccupati in agosto in calo per il 26esimo mese consecutivo), ha spinto Lottomatica a oltrepassare le resistenze statiche di breve poste a 10,62 euro. Il titolo della società guidata dal presidente Lorenzo Pelliccioli sembrano così pronte a invertire il trend ribassista che ne ha caratterizzato le quotazioni nel periodo compreso tra il massimo del 29 luglio a 14,34 euro e il minimo intraday del 26 agosto a 10,22 euro. Oltre ad aver superato le resistenze statiche di breve lasciate in eredità dagli ultimi tre giorni di Borsa, l’apertura odierna ha permesso di oltrepassare anche quelle dinamiche espresse dalla trendline discendente tracciata con i massimi decrescenti del 22 e 23 agosto. Fatta eccezione il 26 agosto, tra il 22 e ieri ogni seduta ha visto il massimo intraday andare a testare suddetta trendline, accrescendone così il valore grafico. Il segnale di acquisto generato questa mattina permette quindi di implementare una strategia di tipo rialzista con l’ingresso long a 10,55 euro. Con stop che scatterebbe in caso di un ritorno delle quotazioni sotto i 10,22 euro, il primo target dell’operatività è individuato a 10,835 euro. Il secondo obiettivo prevede invece un ritorno del titolo in prossimità del transito delle resistenze statiche poste a 11,30 euro.