Lottomatica, un buy di breve prima di una nuova gamba short

Inviato da Riccardo Designori il Gio, 24/03/2011 - 15:42
Il deciso messo a segno nel corso di marzo da parte di Lottomatica sembra destinato a prendersi una pausa di riflessione una volta giunto a contatto con le coriacee resistenze statiche ereditate dai minimi del novembre e dicembre 2009 e del febbraio 2010. Il livello in questione aveva infatti favorito al tempo i rimbalzi e solo la violazione aveva provocato il movimento ribassista che aveva caratterizzato i corsi di Lottomatica nella seconda parte del 2010. La conferma dell'importanza del range compreso tra 12,95 e 13 euro è stata dimostrata recentemente: nello specifico il riferimento è alla candela lasciata in eredità dalla seduta del 18 marzo, tipico engulfing bearish di inversione del trend rialzista precedente. In questo contesto le strategie proposte sono due. La prima di brevissimo si indirizza verso il long e nasce dalla constatazione che le azioni hanno completato un doppio minimo a cavallo tra il 18 marzo e oggi con l'accelerazione sopra 12,56 euro. L'estensione al rialzo porterebbe proprio ad un nuovo test dei recenti top, confermando così la possibilità di aprire uno short di medio termine. Per questo tipo di operatività long l'ingresso a 12,57 euro ha target a 12,90 euro e stop a 12,28 euro. La seconda, di tipo ribassista, punta alla costruzione di una strategia short a 12,90 euro. Con stop a 13,10 euro, il target price iniziale è a 11,60 euro e quello successivo a 11,15 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA