Lottomatica: attesa oggi la Corte d'Appello di Roma su caso Lotto, +2,31% sul Ftse Mib

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 26/09/2011 - 11:16
Bene Lottomatica a Piazza Affari. Sul Ftse Mib avanza del 2,31% a quota 11,5. Oggi la Corte d'Appello di Roma si riunisce per discutere la disputa, in corso da vari anni, tra Lottomatica e AAMS (Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato) circa la data di inizio di decorrenza dell'attuale concessione del Lotto. "Al termine della seduta, la Corte potrebbe presentare le sue conclusioni, ma non sorprenderebbe un ulteriore rinvio", commenta oggi Intermonte. "Lottomatica sostiene una tesi già riconosciuta valida da un lodo del Collegio Arbitrale nel 2005, come riportato nel bilancio di gruppo, ossia che l'inizio della concessione, la cui durata ricordiamo è di 16 anni, sia stato l'8 giugno 1998. Il tema è molto sensibile per la società e un parere positivo sarebbe una buona notizia", proseguono gli analisti che mantengono la raccomandazione outperform con target price a 15,30 euro. "Nondimeno, riteniamo che in nessun caso il parere della Corte sarà l'ultimo capitolo di questa vicenda, in quanto è facile immaginare che, qualunque sarà la sentenza, essa verrà impugnata in nuovo appello. Non vediamo quindi un rischio per l'operatività di Lottomatica sul gioco del Lotto", concludono.
COMMENTA LA NOTIZIA