1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Lottomatica, aria di ritracciamento sotto 10,65

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Potrebbe essere giunto al termine il rally intrapreso da Lottomatica dai minimi dello scorso 11 gennaio a 8,805 euro. Dopo aver toccato un top intraday a 11,15 euro nel corso della seduta del 28 gennaio, le resistenze dinamiche rappresentate dalla media mobile a 200 sedute hanno finora svolto in più occasioni il loro compito di ostacolo alla prosecuzione del movimento ascendente. Oltre al top del 28 gennaio il titolo è stato respinto dalla media anche nel corso delle sedute del 7 e 10 febbraio. Proprio in occasione del 7 febbraio è stata lasciata in eredità una candela tipicamente di inversione quale l’engulfing bearish . Negli ultimi giorni è stata poi incrociata la media mobile a 14 peridi sul grafico daily. All’interno di questo scenario vanno dunque monitorati con particolare attenzione i supporti statici di breve di 10,65 euro: la loro violazione completerebbe il quadro ribassista. Prendendo spunto dal chart a 30 minuti è tuttavia possibile anticipare la rottura con la vendita di 10,70 euro. In tal caso lo stop si avrebbe a 11,05 euro mentre il primo target è collocato a 10,30 euro e il secondo a 9,65 euro.