1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Lottomatica: anche un bond scadenza 2066 per finanziare acquisizione Gtech

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’operazione di acquisizione di Gtech da parte di Lottomatica verrà realizzata mediante fusione di una società veicolo, appositamente creata, in Gtech a esito della quale tutti gli azionisti di quest’ultima avranno diritto di ricevere in contanti il prezzo. Le azioni Gtech cesseranno dalle quotazioni. Lottomatica finanzierà l’operazione con risorse finanziarie disponibili per 0,4 miliardi di euro, un aumento di capitale da 1,4 miliardi, prevedibilmente da deliberarsi il prossimo aprile e da offrire in opzione agli azionisti, un prestito obbligazionario subordinato da 0,750 miliardi di euro (prevedibile entro maggio 2006) con scadenza al 2066, (la durata della Società sarà contestualmente prorogata), che verrà destinato a quotazione presumibilmente sul mercato lussemburghese e offerto a investitori istituzionali, e infine con un prestito bancario sindacato senior da 1,9 miliardi di euro che sarà erogato dalla società veicolo subordinatamente al soddisfacimento delle usuali condizioni per contratti di questo tipo, finanziamento che sarà garantito da Lottomatica. De Agostini sottoscriverà la propria quota parte diretta e indiretta dell’aumento di capitale interamente per un totale di 0,8 miliardi di euro con Csfb e Goldman Sachs che si assumeranno l’impegno di sottoscrivere la parte di aumento di capitale non sottoscritto e di obbligazioni non collocate. De Agostini e Lottomatica assumono inoltre impegni di lock-up coerenti con operazioni di mercato assimilabili a quella in essere. Csfb e Goldman Sachs inoltre organizzeranno il finanziamento senior sulla base delle condizioni standard di mercato. Al termine dell’operazione Lottomatica manterrà un rating societario”investment grade” con una struttura economico-finanziaria che consenta sia la distribuzione di dividendi che investimenti che diano opportunità di sviluppo.