Loonie, il cambio con il dollaro sopra la parità

Inviato da Luca Fiore il Lun, 29/10/2012 - 17:17
Le tensioni innescate dall'uragano Sandy spingono al ribasso la divisa canadese. Un mercato particolarmente sottile e l'avversione al rischio oggi hanno spinto il cambio tra il dollaro Usa e la divisa canadese sopra la parità, a 1,0005 cad, per la prima volta dallo scorso 6 agosto. Attualmente il cambio tra le due valute quota in rialzo dello 0,1% a 1,0003 dollari canadesi.

La divisa canadese, anche detta loonie (dal nome dell'uccello marino raffigurato sulla moneta C$ 1), paga pegno anche alla revisione del rating su sei banche del Paese annunciata da Moody's e alle dichiarazioni del n.1 della Bank of Canada. Secondo l'agenzia di rating gli istituti potrebbero essere penalizzati dal livello di indebitamento delle famiglie e dai prezzi elevati del mercato immobiliare.

La scorsa settimana Mark Carney, chairman della BoC (che martedì scorso ha confermato il costo del denaro all'1%) ha rimarcato che alla luce dell'attuale rallentamento economico un incremento del costo del denaro è diventato "meno urgente". Secondo la BoC l'economia canadese crescerà del 2,2% nel 2012, del 2,3% nel 2013 e del 2,4% nel 2014.
COMMENTA LA NOTIZIA