Lonmin: gli scioperi spingono i conti in rosso

Inviato da Luca Fiore il Ven, 09/11/2012 - 11:49
Quotazione: LONMIN
La britannica Lonmin, la compagnia mineraria attiva nel settore dei platinoidi in Sud-Africa, ha annunciato che l'anno fiscale al 30 settembre si è chiuso con una perdita lorda di 698 milioni di dollari, contro i +293 milioni di un anno fa. Il fatturato è sceso da 1,99 miliardi a 1,61 miliardi di dollari. I risultati sono stati pesantemente influenzati dalle proteste che hanno riguardato in particolare la miniera di Marikana, durate sei settimane e costate la vita a 46 persone. Gli scioperi hanno portato a un incremento dei salari compreso tra l'11 e il 22 per cento. Sul listino londinese il titolo arretra del 2,94%.
COMMENTA LA NOTIZIA
Jordan1972 scrive...
Sency scrive...