Londra verso estensione regole di trasparenza su short selling

Inviato da Marco Barlassina il Ven, 06/02/2009 - 17:03
Le regole di trasparenza sulle vendite allo scoperto potrebbero riguardare tutte le azioni quotate a Londra e non solo ai titoli finanziari. Lo ha proposto la Financial Services Authority in un discussion paper emesso oggi. Le limitazioni alle vendite allo scoperto su titoli finanziari non sono più presenti in Gran Bretagna dallo scorso 16 gennaio, ma l'Autorità richiede comunque che fino al 30 giugno vengano rese note le posizioni corte che superano lo 0,25% della capitalizzazione di un emittente.

COMMENTA LA NOTIZIA