1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Londra riduce le perdite, giù Home Retail (-7%) e minerari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta intonata al ribasso per Londra dopo un avvio rialzista sopra la soglia dei 5mila punti per il Ftse 100. L’indice guida londinese, a meno di un’ora dall’avvio di Wall Street (i future preannunciano un avvio in moderato rialzo), cede lo 0,37% a quota 4.985 punti, con perdite dimezzate negli ultimi minuti a seguito del dato sulle richieste di sussidi negli Usa risultato migliore delle attese.
In affanno Home Retail (-7% a 307 pence) che ha visto i ricavi degli outlets Argos scendere dell’1,4% nelle 13 settimane al 29 agosto scorso. Vendite anche sul comparto delle risorse di base, tra i migliori nelle scorse sedute sull’onda del rally delle principali materie prime. Bhp Billiton cede l’1,35%, Xstrata l’1,55% e Antofagasta oltre il 4%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RECUPERO DEL POUND

Forex: deboli dati non deprimono la sterlina

Recupero per la sterlina sul forex con cross gbp/usd tornato sopra quota 1,42 dopo la debolezza della vigilia a seguito dell’inflazione più debole del previsto a marzo (+2,5% annuo, sui …

INFLAZIONE UK AI MINIMI A UN ANNO

Forex: sterlina affonda dopo debole inflazione UK

La battuta d’arresto per l’inflazione britannica si fa sentire sulla sterlina che si muove in forte ribasso contro le altre principali valute. Il cross tra sterlina e dollaro è sceso …