1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Londra lima le perdite, nelle retrovie i minerari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Quotazioni in lieve recupero per la Borsa di Londra dopo l’uscita delle minute BoE. L’indice Ftse 100 cede lo 0,87% a quota 4.644 dopo aver toccato un minimo a 4.625,44 punti. Nelle retrovie i titoli del comparto minerario che pagano il calo dei prezzi delle materie prime. In calo di circa 1 punto percentuale Bhp Billiton e Vedanta, cede il 2,47% Antofagasta, mentre limita il calo allo 0,57% Rio Tinto.
Dalle minute della Bank of England relative alla riunione dello scorso 6 agosto si evince che il governatore della Bank of England, Mervyn King, e altri due membri del comitato di politica monetaria dell’istituto centrale avrebbero voluto un piano di acquisto di asset più vasto rispetto a quello approvato per 50 miliardi di sterline.