A Londra indietreggiano bancari e minerari

Inviato da Titta Ferraro il Mar, 07/04/2009 - 13:38
Giro di boa di seduta in rosso per la Borsa di Londra. L'indice Ftse 100 cede l'1,78% a quota 3.923 punti sulle attese di un avvio in calo di oltre 1 punto percentuale per Wall Street. In affanno i bancari con Barclays che cede il 5,62% e Lloyds l'8,16%. Quest'ultima oggi è stata downgradata a underperform dal Credit Suisse. In affanno anche il comparto delle risorse di base con Bhp Billiton che cede il 3,18% e Rio Tinto il 2,99%, entrambe nei pressi dei minimi di seduta. Male anche Vedanta (-5,32%) e Xstrata (-3,25%).
COMMENTA LA NOTIZIA