1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Londra incrementa perdite dopo taglio outlook su Uk, minerari nelle retrovie

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Accelerazione al ribasso per la Borsa di Londra dopo il taglio di outlook sulla Gran Bretagna da stabile a negativo da parte di Standard & Poor’s. L’indice Ftse 100 viaggia a quota 4.357 punti, in calo del 2,49%, Debole anche la sterlina che cede l’1,435 nei confronti del dollaro. Positivi invece dati relativi alle vendite al dettaglio (progresso mensile dello 0,9% ad aprile, le attese erano per un +0,5%). Debole il settore minerario dopo le buone performance della vigilia. In particolare Kazakhmys cede il 7,52% a 658 pence, -5,99% per Antofagasta e -5,12% per Bhp Billiton.