1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Londra: Ftse di nuovo sotto quota 5.000 punti, male finanziari e minerari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Un’altra giornata difficile per i mercati azionari con il Ftse di Londra che cede il 2,36% a quota 4.968 punti. A pesare sull’indice londinese le negative performance del comparto bancario con Barclays che cede il 7,64% e Rbs che lascia sul terreno oltre il 13% a quota 180,5 pence. In controtendenza Hsbc (+1,10%). Seduta nera anche per il comparto delle risorse di base complice l’ennesimo calo dei prezzi delle materie prime (-1,70% il rame a Londra). Rio Tinto e Bhp Billiton cedono entrambe il 6% circa, -10,3% a 1.715 pence per Xstrata.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RECUPERO DEL POUND

Forex: deboli dati non deprimono la sterlina

Recupero per la sterlina sul forex con cross gbp/usd tornato sopra quota 1,42 dopo la debolezza della vigilia a seguito dell’inflazione più debole del previsto a marzo (+2,5% annuo, sui …

INFLAZIONE UK AI MINIMI A UN ANNO

Forex: sterlina affonda dopo debole inflazione UK

La battuta d’arresto per l’inflazione britannica si fa sentire sulla sterlina che si muove in forte ribasso contro le altre principali valute. Il cross tra sterlina e dollaro è sceso …