Londra: Ftse di nuovo sotto quota 5.000 punti, male finanziari e minerari

Inviato da Redazione il Lun, 29/09/2008 - 11:42
Un'altra giornata difficile per i mercati azionari con il Ftse di Londra che cede il 2,36% a quota 4.968 punti. A pesare sull'indice londinese le negative performance del comparto bancario con Barclays che cede il 7,64% e Rbs che lascia sul terreno oltre il 13% a quota 180,5 pence. In controtendenza Hsbc (+1,10%). Seduta nera anche per il comparto delle risorse di base complice l'ennesimo calo dei prezzi delle materie prime (-1,70% il rame a Londra). Rio Tinto e Bhp Billiton cedono entrambe il 6% circa, -10,3% a 1.715 pence per Xstrata.
COMMENTA LA NOTIZIA