A Londra comparto minerario in affanno, fa eccezione Antofagasta (+2,50%)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Borsa di Londra in calo di circa 2 punti percentuali a metà giornata. nelle retrovie del listini londinese i titoli energetici con Royal Dutch Shell che cede il 3,54% in scia al calo delle quotazioni del petrolio. Debole anche il comparto minerario, anch’esso preda del calo dei prezzi delle principali materie prime. In particolare Rio Tinto cede il 3,67%, -7,06% per Xstrata e -9,35% per Vedanta. Limita le perdite Bhp Billiton (-0,69%), mentre sale del 2,52% Antofagasta che beneficia della promozione a overweight da underweight da parte di Morgan Stanley.