1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Lodi: Della Valle entra nel capitale e sfida il vertice

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Da azionista della Popolare di Lodi sto valutando di presentarmi nelle sedi istituzionali a chiedere conto: com’è possibile sia lo stesso consiglio che ha sostenuto Giampiero Fiorani a nominare il nuovo direttore generale?” Diego Della Valle, l’imprenditore della Tod’s, consegna una notizia e annuncia un affondo: ha comprato azioni della Lodi, oggi Popolare Italiana. Quando e quante? Non lo dice, ma la quota è inferiore al 2% perché non è stata comunicata alla Consob. E si prepara a lanciare bordate e iniziative nei confronti dei vertici che nei giorni scorsi a sorpresa hanno nominato top manager Divio Gronchi, direttore generale della Popolare di Vicenza di Gianni Zonin, socio dell’Hopa di Gnutti e che sulla Bnl si è trovato su posizioni diverse rispetto all’imprenditore marchigiano. Della Valle, da tempo azionista di Bnl e Rcs, ha già più volte manifestato giudizi a dir poco negativi nei confronti degli immobiliaristi che hanno lanciato le scalate su Bnl, Antonveneta e Rizzoli.