1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Lodi dal Credit Suisse alla trimestrale di Mediaset

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I numeri di Mediaset? “Semplicemente ottimi”, rispondono con enfasi al Credit Suisse First Boston. “La società di Cologno Monzese ha riportato dati sopra le nostre attese. In particolare i ricavi derivanti dalla pubblicità sono stati forti, risultando in crescita dell’8,8% in Italia e del 24,6% in Spagna. Ma la sorpresa in assoluto più positiva è il livello dei costi rimasto ben sotto controllo, che ha permesso all’Ebitda margin di salire dal 35% del primo semestre 2003 al 41% del primo semestre 2004”, ripercorre le tappe Bertolotti, analista della merchant bank. Altro punto caldo il boom dei ricavi pubblicitari. “I ricavi in questione sono cresciuti di botto”, dice l’esperto. “Nei primi otto mesi la crescita pubblicitaria era sul 9,9%, implicando una crescita del 13,4% di luglio e di agosto. Questo è più che sorprendente se consideriamo che nel terzo trimestre dell’ultimo anno la crescita era stata dell’8%. Abbiamo rivisto le nostre previsioni per l’intero anno portandole al 9,5%, valore che sottintende un incremento dei ricavi derivanti dalla vendita dei spazi pubblicitari dell’8,6%”. E dal punto di vista valutativo? “Mediaset sta trattando a 18 volte le nostre stime di Eps 2004 e a 16,7 volte quelle 2005, rispettivamente a sconto del 5% e a premio del 10% rispetto ai competitor”, dice l’analista del Credit Suisse. “Ritengo che il premio sia giustificato sulla base della performance operativa ottima. Raccomandazione neutral confermata”.