1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

La locomotiva cinese sbuffa più lentamente: export visto in rallentamento nella II parte 2010

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Anche la Cina rallenta il passo. La crescita delle esportazioni del Paese asiatico rallenterà nella seconda metà dell’anno. Lo ha detto il ministero del Commercio cinese in un comunicato emesso oggi. A condizionare l’andamento dell’export Made in China le politiche di contenimento degli acquisti da parte dei Paesi pesantemente indebitati nella zona euro. L’export cinese a giugno è migliorato del 43,9% rispetto al 2009, ben oltre le previsioni, contro una crescita del 48,5% segnata in maggio, ma per il secondo semestre del 2010 è prevista un rallentamento della crescita, secondo le stime dello State Information Centre, uno dei principali think tank governativi.

Commenti dei Lettori
News Correlate
DELUSE LE ATTESE

Ifo tedesco scende ancora: 98,5 punti a febbraio

Peggiora e delude le attese l’indice Ifo, che misura la fiducia degli imprenditori tedeschi. Il dato di febbraio si è attestato a 98,5 punti contro i 99,3 della passata rilevazione …

In linea con le stime

Giappone: inflazione +0,2% su base annua a gennaio

Nel mese di gennaio l’inflazione del Giappone misurata dall’indice dei prezzi al consumo è salita dello 0,2% su base annua, in linea con le attese e in lieve indebolimento rispetto …

I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

Il market mover di oggi sarà rappresentato dalla lettura finale dell’inflazione nell’Eurozona. In uscita anche l’indice Ifo, che misura la fiducia degli imprenditori tedeschi. Nel dettaglio: 10:00 alto GER IFO …