1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Lloyds: governo Uk ci ripensa, non vende più la quota dopo la Brexit (The Times)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il governo inglese starebbe pensando di non vendere più la quota detenuta in Lloyds Banking, a causa dell’incertezza dei mercati innescata dopo il voto sulla Brexit. Lo riporta il quotidiano The Times, secondo cui il governo inglese, che attualmente detiene ancora il 9% della banca, abbandonerà il piano, perchè troppo svantaggioso. A gennaio l’ex capo del Tesoro britannico, Geroge Osborne, aveva annunciato la vendita della partecipazione in Lloyds agli investitori privati a partire da settembre. Tuttavia, dopo il voto sulla Brexit il titolo è sceso a 54,2 pence, contro i 73,6 pence pagati dal governo inglese per acquistare la quota durante la crisi finanziaria. Questa mattina, Lloyds segna un rialzo dell’1,56% sulla Borsa di Londra.