Lloyd's: le catastrofi naturali pesano sui conti, nel 2010 utile in calo

Inviato da Valeria Panigada il Mer, 30/03/2011 - 09:52
Quotazione: LLOYDS TSB GRP
Le catastrofi naturali, come il terremoto in Cile e il disastro petrolifero nel Golfo del Messico, hanno pesato sui conti di Lloyd's of London. La compagnia assicurativa inglese ha chiuso il 2010 con un utile ante imposte pari a 2,2 miliardi di sterline, in calo rispetto ai 3,9 miliardi di sterline dell'anno prima. "Questo è un solido risultato in un anno con un numero di catastrofi naturali superiore alla media", ha commentato l'amministratore delegato, Richard Ward.
COMMENTA LA NOTIZIA