1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Liuzhou China decide di tagliare capacità produttiva del 10%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tempi duri per i produttori di stagno in Cina. Dopo il taglio alla produzione previsto da Yunnan Chengfeng, anche Liuzhou China ha annunciato la sua idea di ridurre di circa il 10% la sua capacità produttiva e fermare l’acquisto di materie prima dopo il crollo dei prezzi. Lo stagno, usato per le lattine alimentari, è rimbalzato del 41% in ottobre poiché la Cina e l’Indonesia, i due principali produttori al mondo, hanno tagliato la produzione.