Listini Us sui minimi di giornata

Inviato da Redazione il Mar, 31/08/2004 - 19:56
Prosegue la giornata negativa per i maggiori indici azionari statunitensi, che non hanno beneficiato del ripiegamento delle quotazioni del petrolio, ma sono risultati bensì penalizzati dai deludenti dati su fiducia dei consumatori e attività manifatturiera nell'area di Chicago. Se i ribassi di Dow Jones (-0,3% a 10092 punti) e S&P (-0,28% a 1096) sono limitati, così non si può dire per il Nasdaq, che perde lo 0,85% a quota 1820 a causa dell'andamento del settore dei semiconduttori, che risente del ridimensionamento delle stime sulla domanda di chip nel terzo trimestre e della riduzione delle attese di fatturato di periodo per Intel effettuate da alcune case d'affari.
COMMENTA LA NOTIZIA