1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Listini Us messi sotto pressione dai Treasury

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli indici americani si mantengono ai livelli minimi di seduta, nettamente negativi nonostante un’apertura ben impostata grazie a dati sul mercato del lavoro migliori delle previsioni. A pesare è però la forte risalita dei rendimenti dei titoli di stato americani a lunga scadenza, con il tasso sul decennale salito ai massimi degli ultimi 4 anni e quello sul trentennale che è arrivato a superare il 5%. In un contesto privo di rilevanti novità in ambito societario, il Dow Jones cede lo 0,64% a 11145 punti, il Nasdaq arretra dello 0,77% a 2342 punti e lo S&P 500 segna un calo dello 0,83% a 1298 punti.