1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

I listini Us incrementano le perdite a causa dei farmaceutici

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Aumenta con il passare delle ore l’intensità del segno meno per gli indici azionari statunitensi, che non sono riusciti a beneficiare di un dato sui prezzi al consumo in linea con le attese e che hanno invece pagato le cattive notizie che hanno avuto per protagonista Pfizer e che stanno condizionando negativamente l’andamento del settore farmacutico. La società ha sconvolto il mercato annunciando rischi all’apparato cardiovascolare per gli utilizzatori del suo farmaco antinfiammatorio Celebrex. Il Dj perde lo 0,48% a 10654 punti, lo S&P lascia lo 0,72% a 1194 punti e il Nasdaq contiene le perdite allo 0,31% a 2139 punti.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Euribor: tre mesi invariato a -0,329%

Il tasso Euribor a tre mesi è stato fissato questa mattina a -0,329%, invariato rispetto al fixing precedente di venerdì 26 maggio….

Spread Btp-Bund sale a 179 punti base, rendimento al 2,12%

Lo spread tra il Btp a dieci anni e il Bund tedesco si attesta a 179 punti base, in frazionale rialzo rispetto ai 177 punti base dei primi scambi di seduta. Il rendimento del bond decennale italiano sul mercato secondario è pari al 2,12%, mentre il t…