1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Listini europei rimangono negativi a metà mattina. Milano è la peggiore, pesano bancari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le Borse europee percorrono la strada dei ribassi a metà mattina. La peggiore è la Borsa di Milano, con il Ftse Mib che cede l’1,84% a 15.583,51 punti trascinato al ribasso dal comparto bancario. Ribassi superiori all’1% per il Dax, l’Ibex e il Cac40. -0,8% per il Ftse100. Il mercato oggi è focalizzato sulla riunione in Lussemburgo dell’Eurogruppo, che lancerà ufficialmente il fondo ESM. “Riteniamo che il fatto che l’ESM divenga finalmente operativo sia un importante passo per la risoluzione della crisi debitoria del Vecchio Continente – affermano da Ig Markets – Ora si attende la richiesta formale di aiuti da parte del Governo di Madrid per attivare il processo di salvataggio del paese iberico”.