1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Listini europei positivi in chiusura, in luce i telefonici

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo un avvio in territorio negativo i listini europei hanno invertito la marcia nel pomeriggio e archiviato gli scambi in positivo in scia alle indicazioni arrivate
dal mercato immobiliare americano. L’indice S&P/Case-Shiller sui prezzi delle case a giugno ha fatto registrare il secondo rialzo mensile consecutivo. A sostenere i listini anche le quotazioni del petrolio che sono tornate a imboccare la strada dei rialzi, con il greggio Wti che ha
sfiorato i 75 dollari. Così a Parigi il Cac40 ha chiuso con un progresso dello 0,78% a 3.680,61 punti, mentre il Ftse ha guadagnato lo 0,42% 4.916,8 punti. Seduta positiva anche per il Dax a 5.557,09 punti (+0,68%).
A livello settoriale, semaforo verde nel Vecchio Continente per i telefonici sospinti dall’upgrade di Jp Morgan che ha alzato la raccomandazione sul comparto a “overweight”. Complice la promozione della banca statunitense si sono messe in evidenza in particolare Vodafone (+2,75%) e France Telecom (+3,96%), tra le preferite del broker. A Francoforte protagonista Tui (+8,96%). Il balzo del titolo è legato upgrade incassato da Morgan Stanley. Gli esperti della banca d’affari statunitense hanno alzato la loro raccomandazione sul titolo portandola da “equal-weight” a overweight”. Rimanendo sempre in Germania, giornata “no” per Q-Cells (-3,9%). In questo caso a fare da zavorra è la bocciatura di Credit Suisse, che ha abbassato la raccomandazione su Q-Cells da “outperform” a “neutral” e il target price a 9 euro da 21,50 euro. Sul listino londinese seduta all’insegna delle vendite per i titoli del settore minerario, con Bhp e Antofagasta in flessione rispettivamente dell’1,24% e di circa il 3%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee chiudono piatte

Dopo una prima parte incerta, chiusura di ottava intorno alla parità per le borse europee. Tra le cause della risalita troviamo le indicazioni migliori delle stime arrivate dai dati macro: …

USA

Wall Street apre sotto la parità

Apertura in flessione per Wall Street in scia alle nuove minacce della Corea del Nord di un possibile lancio missilistico. Col riemergere delle tensioni geopolitiche torna la cautela sui listini …