1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Listini europei poco mossi, l’outlook penalizza WPP

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Borse europee all’insegna della prudenza in attesa delle indicazioni che questa sera arriveranno dell’intervento di Janet Yellen all’Executives Club di Chicago. A metà seduta Ftse100 e Dax perdono lo 0,25 e lo 0,11 per cento mentre Cac40 e Ibex salgono di mezzo punto percentuale (rispettivamente +0,52 e +0,55 per cento).

A Londra WPP perde il 7,75% dopo un outlook 2017 definito troppo conservativo e WH Smith segna un +3,12% in scia della promozione decretata dagli analisti di Barclays (+0,24%).

Dopo le indicazioni sostanzialmente in linea con le stime arrivate dal PMI servizi di Eurolandia, a 55,5 punti a febbraio, ha deluso l’aggiornamento sulle vendite al dettaglio, scese a gennaio dello 0,1%. Nella seconda parte focus sul sentiment dei direttori degli acquisti del terziario statunitense e, alle 19, riflettori puntati su Chicago.