1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Listini europei, apertura debole. Attesa per lo Zew

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I listini europei inaugurano la seconda seduta settimanale sotto la linea della parità. Gli investitori mostrano un atteggiamento cauto prima della diffusione dell’indice calcolato dall’istituto Zew, che misura le aspettative economiche in Germania, per il mese di settembre. Cresce anche l’attesa per la conclusione domani sera della due giorni del Fomc, il braccio operativo della Federal Reserve. Al termine del meeting seguirà la conferenza stampa di Janet Yellen, presidente della banca centrale americana.
E sono due gli eventi più attesi per la giornata di giovedì: il referendum in Scozia per l’indipendenza dalla Gran Bretagna e la prima operazione TLtro, con la Banca centrale europea che annuncerà l’ammontare richiesto dalle banche.
In questo scenario attendista i listini europei si muovono sulla linea della parità, senza imboccare una direzione precisa: il Cac40 cede lo 0,26% a 4.417,7 punti, mentre il Dax indietreggia dello 0,33% a 9.627,4 punti. A Londra il Ftse 100 cede, invece, lo 0,16% a 6.793,7.