1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Lira turca ai minimi a oltre un anno, Moody’s ammonisce su rischi derivanti da escalation proteste

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si accentua la discesa della lira turca sui mercati valutari. Il cross dollaro/lira si è spinto oggi fino a 1,9 sui massimi dal maggio 2012. Pesano i rinnovati timori circa le tensioni che stanno caratterizzando il Paese con il primo ministro Erdogan che si è detto pronto a incontrare dei rappresentanti della gente che in queste settimane ha protestato in piazza contro l’azione autoritaria del governo, aggiungendo però che la pazienza del governo ha un limite.
Moody’s, che un mese fa aveva promosso la Turchia a investment grade, ha rimarcato oggi che l’aumento delle proteste in piazza può avere implicazioni negative sul credito del Paese e incrementa i rischi relativi alla bilancia dei pagamenti.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RECUPERO DEL POUND

Forex: deboli dati non deprimono la sterlina

Recupero per la sterlina sul forex con cross gbp/usd tornato sopra quota 1,42 dopo la debolezza della vigilia a seguito dell’inflazione più debole del previsto a marzo (+2,5% annuo, sui …

INFLAZIONE UK AI MINIMI A UN ANNO

Forex: sterlina affonda dopo debole inflazione UK

La battuta d’arresto per l’inflazione britannica si fa sentire sulla sterlina che si muove in forte ribasso contro le altre principali valute. Il cross tra sterlina e dollaro è sceso …