Linee aeree Europee contro il piano Alitalia

Inviato da Redazione il Lun, 18/10/2004 - 08:55
Quotazione: ALITALIA
Otto linee aeree Europee (British Airways, Lufthansa, Iberia, Austrian Airlines, Sas, Finnair, Tap Air Portugal ed Hapag-Lloyd) si sono schierate contro il piano di salvataggio di Alitalia con una lettera alla Commissione Europea. L'operazione costituirebbe, secondo il gruppo di compagnie, un aggiramento delle norme della Ue sugli aiuti di Stato e rallenterebbe ulteriormente il necessario consolidamento nel settore aereo Europeo. I costi e le inefficienze della compagnia di bandiera italiana verrebbero trasferiti sugli altri concorrenti maggiormente efficienti anche in seguito alla politica aggressiva intrapresa da Alitalia nell'ultimo periodo mediante un aumento della propria capacità di trasporto (elemento considerato sorprendente per una compagnia in grave sovracapacità) e tariffe estremamente competitive. Infine, il trasferimento degli 1,6 miliardi di euro di debiti ad Az Service (compagnia per i servizi di terra che nascerebbe dalla separazione da Az Fly) la quale dovrebbe essere posta sotto il controllo della holding di Stato Fintecna con il 49%, si tradurrebbe in un ulteriore aiuto di stato da 800 milioni di euro per la compagnia italiana.
COMMENTA LA NOTIZIA
starfalcioni scrive...
ulisse3000 scrive...
Piramidas scrive...
codam scrive...