Libor: altre 9 banche chiamate a comparire al tribunale in Usa

Inviato da Valeria Panigada il Ven, 26/10/2012 - 09:05
Le indagini sul caso Libor proseguono e coinvolgono altre banche. Secondo il Wall Street Journal, gli Stati di New York e del Connecticut hanno chiamato altre nove banche a comparire in giudizio per la possibile manipolazione del Libor, il tasso interbancario inglese. I mandati di comparizione, rilasciati ad agosto e settembre, sarebbero stati spediti a Bank of America, le giapponesi Norinchukin e Bank of Tokyo Mitsubishi, Credit Suisse, l'inglese Lloyds, l'olandese Rabobank, Royal Bank of Canada, la francese Société Générale e la tedesca West LB, portando così a 16 le banche coinvolte nello scandalo (quelle già chiamate sono JPMorgan, Citigroup, Barclays, HSBC, Rbs, Ubs e Deutsche Bank).
COMMENTA LA NOTIZIA